Zend_Tool

di Rob Allen

Zend Framework è distribuito con un nuovo strumento da usare da riga di comando. Incominceremo impostando questo.

Zend_Tool per Windows

  • Creiamo una nuova directory in "Programmi" chiamata ZendFrameworkCli
  • Facciamo doppio click sull'archivio scaricato, ZendFramework-1.10.6-minimal.zip.
  • Copiamo le cartelle bin e library presente nell'archivio nella cartella C:\Programmi\ZendFrameworkCli. Questa cartella ora dovrebbe avere due sottocartelle: bin e library.
  • Aggiungiamo la directory bin al nostro path:
    • Andiamo nella sezione "Sistema" del Pannello di Controllo.
    • Scegliamo "Avanzate" e poi premiamo sul bottone "Variabili di Sistema".
    • Nella lista delle "Variabili d'ambiente", cerchiamo la variabile "path" e facciamo doppio click su di essa.
    • Aggiungiamo ;C:\Programmi\ZendFrameworkCli\bin in coda al valore della variabile  e premiamo OK (Il punto e virgola iniziale è importante! Non cancelliamolo)
    • Riavviamo il sistema.

Zend_Tool per OS X (per Linux è simile)

  • Scompattiamo il pacchetto scaricato, ZendFramework-1.10.6-minimal.zip nella nostra directory di Download con il doppio click.
  • Copiamo in /usr/local/ZendFrameworkCli aprendo un Terminale e digitando:
    sudo cp -r ~/Downloads/ZendFramework-1.10.6-minimal /usr/local/ZendFrameworkCli
    (su alcune distribuzionei Linux non si usa sudo, bisogna autenticarsi come utente root tramite il comando "su", n.d.t.)
  • Modifichiamo la configurazione bash aggiungendo l'alias:
    • Da un terminale, apriamo con un editor di testo (gli utenti Mac OS X hanno di base TextEdit):
      ~/.bash_profile
    • Aggiungiamo
      alias zf=/usr/local/ZendFrameworkCli/bin/zf.sh
      alla fine del file
    • Salviamo ed usciamo.
    • Usciamo dal terminale.

[nota aggiunta del traduttore] Alcune distribuzioni Linux forniscono già Zend Framework nel loro sistema di gestione software. Per Fedora si può vedere la lista dei pacchetti inerenti a Zend Framework con:

$ yum search php-ZendFramework

Proviamo Zend_Tool

Possiamo testare la nostra installazione di Zend_Tool aprendo un terminale e digitando il comando.

zf show version

Se tutto funziona dovremmo vedere una cosa simile:

Zend Framework Version: 1.10.0

Se non è così bisogna rivedere le impostazioni del path e se la cartella bin esiste nella directory di ZendFrameworkCli.

Quando zf tool funziona, zf --help permetterà di avere la lista dei comandi disponibili.

Se la nostra distribuzione ha una versione di Zend Framework inferiore a quella indicata in questo tutorial, la guida non funzionerà.

1 commento

1 eternity6 mercoledì 14 marzo 2012, ore 11:58
Ottimo articolo...Una sola precisazione.

Quando si va a installare Zend_Tool manualmente come spiegato in questo articolo una volta creato l'alias all'interno del file .bash_profile il file bash va "ricaricato" altrimenti ignorerà la modifica.

Assumento che il vostro bash_profile sia in /User/Nomeutente/ (per utenti mac) entrando dentro la directory dove digitare il comando ". .bash_profile" per rendere la modifica effettiva.

Lo scrivo perchè per capire dove sbagliavo mi ci sono impiccato ^_^
Effettua l'accesso o registrati per inserire un commento