La progettazione di una base di dati

di Andrea Aulicino

Come si è visto nell'esempio della prima lezione, prima di passare alla definizione della base di dati è bene fermarsi a riflettere sul problema da risolvere e cercare di progettare la base di dati quanto meglio è possibile. Un errore di progettazione può ripercuotersi sull'intero sviluppo del progetto dando non poche noie. Una base di dati ben progettata risulta invece più efficiente e semplifica lo sviluppo delle applicazioni che ne faranno uso.

Il procedimento per la progettazione di una base di dati segue i seguenti passi fondamentali:

  • Stesura di una descrizione del mini-mondo da rappresentare.
  • Realizzazione del Modello ER.
  • Traduzione del Modello ER nel Modello Relazionale.
  • Normalizzazione delle relazioni
  • Traduzione del Modello Relazionale nel DDL dell'RDBMS scelto.

Nelle prossime lezioni eseguiremo quindi la progettazione di un database seguendo proprio questi passi. Per rendere la trattazione più completa verranno forniti diversi esempi, relativi a molteplici scenari.

Effettua l'accesso o registrati per inserire un commento