Sono insabbiato

Premetto che ho gia letto molte guide in materia ma che forse sarò duro nel php ma solo con il programma PHP TRIAD sono riuscito ad installare i tre programmiApache PHP e mySQL. Se infatti sul browser clicco localhost

mi compare PHP version 4.1. Adesso non so dove sbattere la testa anche solo per provare qualche script piccolo. Io per html uso dreamweaver ma ripeto non so cosa fare. :'( Una volta installato qs benedetto Server cosa si fa. Vorrei procedere anche solo per piccoli passi.Poi ho un dubbio col Php si migliora anche la grafica? Ultimamente ho scoperto i fogli di stile CSS che la migliorano ma non so cosa hanno a che fare col PHP...Complimenti per il sito

inviato 11 anni fa
Andreax
X 0 X

PHP TRIAD non viene aggiornato dal 15 febbraio 2002. Il progetto ha preso un'altra strada e adesso si chiama Sokkit che però è a pagamento.

Quindi hai installato qualcosa di veramente obsoleto e forviante. Ti consiglio di installarti manualmente tutti i software necessari. Qui c'è la nostra guida, qui altre risorse utili all'installazione di PHP.

Una volta che hai istallato il tutto devi cercare la cartella di Apache in cui ci sono i files del sito "principale". Normalmente questa cartella si trova all'interno della directory di Apache e si chiama "htdocs". E' qui che devi mettere i files ".php" che contengono le tue prove di programmazione.

Per vederne il risultato basta che apri il browser e scrivi come indirizzo http://localhost/file_di_prova.php dove file_di_prova.php è ovviamente il nome del file che contiene il codice PHP che hai scritto e che hai salvato nella cartella "htdocs" di Apache.

Se leggi il nostro articolo sull'installazione di PHP troverai un piccolissimo esempio su come realizzare uno script PHP, dove salvarlo e come vederne il risultato da browser.

dreamweaver va più che bene per scrivere codice PHP, anche se però non è specializzato per questo scopo.

Con il PHP non migliora la grafica, e con i CSS centra poco o niente.

Il meccanismo è semplice: un utente si collega ad un sito chiedendo una pagina. Il sito (il server) vede che la pagina è ".php" e quindi sa che non può inviarla direttamente all'utente (come avrebbe fatto se la pagina era semplice html). Allora il server prende la pagina (che contiene il codice PHP) e la passa al motore del PHP. Questo "motore" (è semplicemente un programma) non fa altro che leggere la pagina che contiene il codice PHP ed eseguirlo istruzione dopo istruzione. Tutto l'output prodotto (i risultati) da queste istruzioni viene ridato al server che provvede infine ad inviarlo all'utente che finalmente può vedere la pagina. La pagina è quindi ciò che è stato prodotto dal codice PHP, il suo output.

Mentre le pagine "statiche" ovvero quelle .html hanno il loro contenuto pronto per essere visto dall'utente, quelle .php hanno le istruzioni i cui risultati costituiranno ciò che sarà inviato all'utente e visto.

Qual'è il beneficio? Che all'utente si può far vedere ogni volta qualcosa di diverso (aggiornato, personalizzato, ecc.) scrivendo un programma in PHP che di volta in volta generi un output diverso.

Spero di averti chiarito qualche concetto.

risposto 11 anni fa
Gianni Tomasicchio
X 0 X

Si sei stato molto chiaro. Ne faccio tesoro sperando che faccio passi avanti.Intanto installo il necessario e disinstallo Php Triad ::) Grazie mille

risposto 11 anni fa
Andreax
X 0 X

Non so se ti può essere di aiuto adesso, dopo 3 mesi... :crazy:

Io sto studiando la guida di Antonio Perri comprata all'edicola su un allegato di "Io programmo"... La trovo molto chiara ed efficace, non so se si trovi anche la "versione da libreria" potresti provare a cercare l'autore ...

In bocca al lupo pure a te, se hai deciso come me di sudarci un po' sopra, cercando di cavarne qualcosa di utile!!! O0 O0

ciao

risposto 11 anni fa
ninux
X 0 X
Effettua l'accesso o registrati per rispondere a questa domanda