[CMS/Framework] Meglio in memoria o in un file?

Il titolo può essere fuorviante, ma dopo che avrete letto il resto sarete sicuri di una cosa: sono pazzo!

Ebbene, mi sto accingendo ad iniziare un discreto progetto, legato anche alla discussione fatta con Gianni in un altro punto del forum che è stata illuminante in molti punti.

Allora, la questione è questa qui: devo sviluppare un framework in grado di costruire una pagina html, ma non so bene se far sì che questa pagina resti nella memoria della classe che la costruirà o più semplicemente la classe stessa alla fine salverà il tutto in un file.

Il fatto è questo, nel caso di un insieme di valori da tenere in memoria ovviamente l'applicazione prenderà molte risorse alla macchina e le classi dovranno essere reinstanziate ogni volta che qualcuno accede al sistema, d'altronde però, quando uno chiude la connessione, tutte le risorse si liberano.

In realtà farò qualcosa che starà nel mezzo dato che il fine ultimo di questa applicazione sarà la creazione di pagine Web ben formate dal punto di vista della semantica del codice, quindi ciò che devo decidere è se e a che punto il tutto verrà salvato come file.

So che per ora questo articolo sembra più un brainstorming che una richiesta vera e propria, ma voi come affrontereste l'approccio della progettazione di un tool in grado di creare pagine Web?

Ovviamente non sto parlando di una cosa quasi demenziale come <meta />, ma di un'applicazione in grado di gestire più pagine contemporaneamente e connetterle fra loro in gradi di creare un sito o parte di esso, insomma un framework vero e proprio.

inviato 9 anni fa
Marco Grazia
X 0 X

Nella progettazione di questo tuo framework orientato al web prova a separare l'analisi dei requisiti funzionali (cosa deve essere in grado di fare l'applicazione) dai requisiti non funzionali (prestazioni, affidabilità, ecc.)

In altre parole non pensare all'ottimizzazione nella prima stesura dell'architettura che genererà le pagine e progettala in modo che faccia al meglio il suo compito: generare le pagine web secondo lo schema che ti sei prefissato.

Passa poi all'analisi delle prestazioni, individua i punti deboli dell'applicazione e scegli le strategie migliori per minimizzare i costi dell'architettura. Ad esempio lascia pulita l'architettura del generatore di pagine e adotta un sistema di cache del prodotto finito di questo generatore. Valuta inoltre l'utilizzo APC o software similare.

 :bye:

risposto 9 anni fa
Gianni Tomasicchio
X 0 X

Perfetto!

Comunque alla fine ho utilizzato una tecnica che genera un array contenente la stringa di codice da ...  manipolare (sarà compito dell'applicazione che richiama il framework farci qualsiasi altra cosa).

La questione ora però è un'altra: una volta deciso che il file generato resta in memoria (l'array) per generarlo parto da una base di dati solida, ovvero un array con dentro l'intero albero del DOM, già sento dire: "auguri!" e non con buone intenzioni.

Per fortuna lo (x)html è strutturato in modo rigido, un po' come un file cobol :) e quindi posso dividerlo in vari pezzi ... oddio due pezzi: header e body, con tutto ciò che vi sta dentro :(

risposto 9 anni fa
Marco Grazia
X 0 X
Effettua l'accesso o registrati per rispondere a questa domanda