HipHop for PHP

di Gianni Tomasicchio - 6 febbraio 2010

Negli ultimi giorni nella comunità PHP non si parla d'altro che di HipHop. Facebook infatti ha presentato al grande pubblico il progetto HipHop for PHP con cui dichiara di aver raddoppiato le performance del proprio codice PHP e quindi di aver ridotto i costi dei server.

Il social network Facebook è infatti realizzato in PHP e questo ha permesso agli sviluppatori negli anni di poter garantire una rapida evoluzione dei servizi offerti, proprio grazie alla semplicità e alla potenza del linguaggio.

Purtroppo però PHP è un linguaggio di scripting e le sue performance velocistiche possono risultare uno scoglio per un social network con milioni di iscritti.

Per superare il problema Facebook ha realizzato in due anni un sistema per convertire il sorgente PHP in codice C++ che, una volta compilato, garantisce una riduzione media del 50% del carico per le singole pagine.

Facebook ha deciso di rilasciare HipHop con licenza open source, forse anche per  poter usufruire del contributo della vasta comunità PHP per perfezionare il progetto.

Effettua l'accesso o registrati per inserire un commento