Rilasciato Zend Framework 2

di Gianni Tomasicchio - 11 settembre 2012

A due anni dalla nascita del noto framework per PHP è stata rilasciata la prima versione stabile di Zend Framework 2. Non si tratta di un semplice aggiornamento ma di una sostanziale evoluzione del progetto che ha richiesto l'abbandono di alcune strategie diffusamente adottate nella prima release (es.: singletone) in favore di nuove soluzioni.

Le novità principali si trovano sul fronte della modularità, della gestione delle dipendenze e sul flusso di esecuzione dell'applicazione. Grazie a ModuleManager ora è più semplice realizzate componenti MVC autonome e riusabili in differenti applicazioni.

L'implementazione dei pattern Service Locator e Dependency Injection permette invece di gestire le dipendenze tra i diversi componenti dell'applicazione in modo più dinamico, garantendo la piena testabilità del codice.

Il rigido workflow di esecuzione dell'applicazione, che in precedenza era possibile alterare solo parzialmente attraverso sugli "hooks", è diventato molto più flessibile grazie all'adozione di una architettura ad eventi.

Per tutti i dettagli sullo Zend Framework 2 si rimanda al sito ufficiale, rinnovato per l'occasione, ed in particolare alla documentazione del progetto che contiene anche una guida alla realizzazione di una semplice applicazione.

1 commento

1 Marco Grazia giovedě 18 ottobre 2012, ore 15:03
Sarebbe interessante iniziare un progetto di sito basato solo sullo Zend Framework magari anche semplicemente come dominio di terzo livello, che so zend.phpnews.it in modo da raggruppare tutto il materiale già presente e aggiungerne altro.
Effettua l'accesso o registrati per inserire un commento